#NDC

Internet compie Trent’anni

È l’anno 1980 e il giovane ricercatore, Tim Berners-Lee, impiegato al CERN (Conseil européen pour la recherche nucléaire – Organizzazione europea per la ricerca nucleare) creò ENQUIRE.

Se volessimo creare una genealogia del Word Wide Web (L’internet accessibile tramite i browser), ENQUIRE lo si potrebbe definire il padre.

Tim creò un database (un contenitore di dati) per fare degli esperimenti con i collegamenti ipertestuali (modi per “passare” da un dato all’altro).

Quando nel 1989 venne assunto a tempo pieno al CERN, grazie al suo capo Mike Sendall e ai protocolli TCP/IP (un insieme di regole che serve per comunicare tra i vari computer) installati di recente nei computer, installò su un computer il primo esempio di Web Server (il programma per creare siti web).

Mancavano ancora due cose: creare un programma per accedere al Web Server, che sarebbe stato creato dopo poco, e il nome del progetto.

Così dopo aver preso in considerazione varie opzioni, tra cui Information Mesh e The Information Mine or Mine of Information, si decise di chiamarlo Word Wide Web.

Ne 1990 viene aperto il primo sito web della storia (http://info.cern.ch).

E ora, a 30 anni di distanza, Berners-Lee, dopo aver lottato per salvaguardare la libertà di Internet in Europa, sta mettendo le basi per la prossima evoluzione del Web: la versione 3.0

Quanto ancora sopravviverà questo capolavoro della scienza del secolo scorso? Cosa la sostituirà nel momento in cui diventerà obsoleta? E voi quanto sapevate di questa storia?

Commentate Numerosi…..