Parliamo di… San Valentino

La storia di San Valentino e alcune poesie da dedicare alla persona amata o da conquistare...

Giovedì 14 febbraio verrà festeggiata, in Europa, America e in Estremo Oriente, la festa di San Valentino dedicata agli innamorati.

L’originale festa religiosa prende il nome dal santo cristiano Valentino da Terni.
La festività cristiana nacque nel 496 d.C. in sostituzione alla festa pagana dei Iupercalia, grazie a papa Gelasio I.
Questa festa ebbe una larga diffusione soprattutto in Francia e in Inghilterra.
Essa divenne popolare a tal punto che Shakespeare la cita nell’Amleto, una delle sue opere più conosciute a livello internazionale. Durante la scena della pazzia di Ofelia (scena V dell’atto IV) la fanciulla canta :
“Domani è san Valentino e, appena sul far del giorno, io che son fanciulla busserò alla tua finestra, voglio essere la tua Valentina”.
Oggi San Valentino, soprattutto nei Paesi anglosassoni, consiste nello scambio di valentine, ossia biglietti a forma di cuore o con raffigurazioni di altre immagini come Cupido con archi e frecce, la colomba. Nei biglietti possono essere scritte, oltre che delle frasi di amore spontanee, anche delle poesie. Oggi ve ne consigliamo alcune per far colpo con la vostra dolce metà o per conquistare il cuore di qualcuna/o.

Ho sceso, dandoti il braccio 
Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
E ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
Le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
Non già perché con quattrocchi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
Le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue.
Eugenio Montale

Tu Anima mia
Rapita
nello specchio dei tuoi occhi
respiro
il tuo respiro.
E vivo
Saffo

Alla tua salute amore mio
Accarezzami, amore,
ma come il sole
che tocca la dolce fronte della luna.
Non venirmi a molestare anche tu
con quelle sciocche ricerche
sulle tracce del divino.
Dio arriverà allalba
se io sarò tra le tue braccia.
Alda Merini

Gli occhi
Negli occhi io ti guardo
e tu abbassi lo sguardo
forse per vergogna
forse perché mi ami.

Nei tuoi occhi mi rifletto
e capisco il senso
di tutto ciò che penso
prima di andare a letto.

Dai tuoi occhi io comprendo
che nel mondo
solo tu sei il mio amor.

Grazie ai tuoi occhi belli io so
che senza dubbio
Tu sei il mio Paradiso.
Mattia Ghirardelli

In Italia, San Valentino è festeggiata da persone di tutte le età e solitamente, oltre allo scambio dei biglietti, vengono regali mazzi di rose, di fiori e cioccolatini. Non dimentichiamo che è grazie all’amore fra Luisa Spagnoli (Imprenditrice e fondatrice della Perugina) e Giovanni Buitoni (socio della Perugina e erede dellononima azienda) che sono nati i cazzotti, successivamente rinominati con il nome di Baci. La Spagnoli e il Buitoni erano amanti e avevano una grande differenza di età.
San Valentino dovrebbe essere l’occasione per ricordarci quanto è importante l’amore nelle nostre vite. Esso guida tutte le nostre azioni, le rende più piacevoli, ci fa sentire vivi e, soprattutto, ci fa sognare, anche nei momenti di maggior difficoltà.
Quindi Amate a San Valentino ma soprattutto Tutto l’Anno…

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
#NOIDELCESARIS