Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumirouter/jumirouter.php on line 20

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumirouter/jumirouter.php on line 33

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumirouter/jumirouter.php on line 35

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumirouter/jumirouter.php on line 36

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumirouter/jumirouter.php on line 55

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumi/jumi.php on line 25

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.cesaris.lo.it/home/ortobotanico/plugins/system/jumi/jumi.php on line 29
ortobotanico

L' Orto Botanico del Parco Cattaruzza Fraschini

ROSA

ROSA (Rosa)

 


La rosa è un genere che comprende circa 150 specie, suddivise in numerose varietà con infiniti ibridi e cultivar, originarie dell'Europa e dell'Asia, di altezza variabile da 20 cm a diversi metri.

Fiori: Solitari e riuniti in infiorescenze a corimbo e sono ermafroditi o unisessuali per aborto di un sesso.

Periodo di fioritura: Primavera.

Frutti: Chiamato cinorrodo è formato dall'ingrossamento del ricettacolo ed i semi maturano all'interno. Il cinorrodo può essere più o meno grosso a seconda della specie allungato, carnoso, variamente colorato e costituisci un ottimo elemento decorativo.

Esposizione al sole: Pieno sole o mezzombra.

Esigenze termiche: i valori che influiscono sui vari processi fisiologici della rosa sono compresi  in un intervallo molto ampio con temperature letali (per cui si verifica il decesso della pianta) massime a 40-50°C e minime a –1°C (in fase di crescita) e comprese tra  -l7 e –20 °C (in fase di riposo). È importante non discendere al di sotto di 8°C e mantenere sempre  16-l8°C durante il giorno. Le temperature del giorno possono essere innalzate  fino a 27-29°C solo in caso di concimazione carbonica.

Necessità idriche: Non si devono mai bagnare fiori e foglie durante l’innaffiatura perché questo favorirebbe l’attacco di malattie da funghi. La rosa ha bisogno di cospicue innaffiature. Il momento migliore è durante la sera in estate e al mattino nella stagione primaverile.

Esistono circa 2000 specie di rose diffuse in tutte le zone temperate dell'emisfero boreale e lungo l'Oceano Pacifico. La Rosa è un arbusto, di solito eretto ma spesso anche sarmentoso e presenta foglie composte da 5 fino ad 11 foglioline provviste di margini dentati semplici o doppi di colore verde più o meno scuro provviste di peli a seconda della specie.